IMP01 – IMPERMEABILIZZANTE PEDONABILE

  • IMP01 – IMPERMEABILIZZANTE PEDONABILE
  • IMP01 – IMPERMEABILIZZANTE PEDONABILE

IMP01 – IMPERMEABILIZZANTE PEDONABILE

Pavimento impermeabile poliuretanico, idoneo per terrazzi e tetti piani in cls, pietra, gres, cotto e laterizi vari.

ANALISI PROGETTUALE
Irruvidire la superficie mediante carteggiatura, molatura o pallinatura, a seconda delle condizioni del supporto.

  • Verifica della solidità della superficie – Rimuovere le parti inconsistenti e ripristinare con PAVIRAPID o SIVITCOL.
  • Giunti di dilatazione – Se sono presenti giunti di dilatazione o crepe strutturali occorre realizzare uno strato di compensazione, applicando 2 mm di spessore di SIGILFLEX su tutta la lunghezza del giunto, per una larghezza di circa 50 mm.
  • Umidità e anomalie del supporto – Se nel supporto o sotto la pavimentazione è presente acqua, occorre rivestire la superficie con ECOFONDO PLUS, fondo tricomponente con funzione di barriera vapore. Il prodotto va applicato in 1 o 2 riprese per un consumo complessivo di 1,2 kg/m2. Le riprese con ECOFONDO PLUS consentono anche di eliminare lievi anomalie superficiali, quali vaiolature ed incavi.
  • Raccordo parete-pavimento – Per evitare l’infiltrazione dalla parete occorre realizzare uno sguscio con SIGILFLEX, per un raggio di curvatura di 20 mm. Il manto dovrà quindi essere realizzato in modo continuo dal pavimento alla parete, risvoltando per un’altezza di circa 50-100 mm.
  1. Applicare una ripresa di IMPERMISIVIT LP, per un consumo di 0,50 kg/m2.
  2. Stendere uno strato della fibra di vetro rinforzata MAT 225, impregnata con circa 0,50 kg/m2 di IMPERMISIVIT LP, diluito del 30% con SOLVENTE UNI (circa 0,15 l/m2).
  3. Applicare 2 riprese di IMPERMISIVIT LP per un consumo complessivo (2 riprese) di 1,5-2,0 kg/m2, utilizzando rullo o spatola. Per rasare superfici verticali aggiungere il prodotto ADDENSANTE.
  4. Proteggere la superficie con FINITURA LP del colore desiderato, applicata in una o due riprese per un
    consumo di 0,30 kg/m2. Per aumentare la ruvidità superficiale aggiungere, in fase di preparazione, il 3% di Sferette di Vetro grosse o di Quarzo B2.

Lo spessore risultante del rivestimento è di circa 3 mm.
Il rivestimento eseguito mantiene caratteristiche di elasticità e tenacità, che consentono di resistere all’usura pedonale. Occorre evitare l’utilizzo di corpi taglienti che possono incidere il manto. Non utilizzare fiamma libera e proteggere il rivestimento da contatto diretto con scintille o brace incandescente. Se le pendenze non sono idonee si avrà ristagno d’acqua e di conseguenza si potranno riscontrare residui calcarei.

Ultime Notizie
Categorie Cicli
Facebook

© 2017 Sivit Srl P.I 01012820013