GIU02 – RIPARAZIONE GIUNTI

  • GIU02 – RIPARAZIONE GIUNTI
  • GIU02 – RIPARAZIONE GIUNTI

GIU02 – RIPARAZIONE GIUNTI

Ciclo di riparazione giunti.

Asportazione meccanica delle parti di cls sgretolate e comunque non perfettamente solidali.
È opportuno delimitare i bordi del ripristino con due tagli paralleli, profondi circa 1 cm e distanziati di 8-20 cm.

  1. Consolidare la superficie con una ripresa di FLUIDEPOX, formulato epossidico a bassa viscosità, per un consumo di 0,10-0,25 kg/m.
  2. Riempire con malta epossidica PAVIRAPID, rigonando a filo con il piano pavimento e lisciando superficialmente.
  3. Ad indurimento della malta, effettuare un taglio con sega per pavimenti dell’intero spessore della malta epossidica.
  4. Riempire il taglio con elastomero poliuretanico SIGILFLEX.

Nel caso ci si trovi in presenza di piani sfalsati, occorre prima verificare se uno dei due o entrambi i lati della pavimentazione sono soggetti a movimenti verticali. In questo caso occorre consolidare il sottofondo e riempire le cavità iniettando resina o cemento fluidificato antiritiro.
Dopo il consolidamento per iniezione, è possibile livellare la pavimentazione scarificando la superficie e ripristinando con malta epossidica (v. ciclo MAS01).

Ultime Notizie
Categorie Cicli
Facebook

© 2017 Sivit Srl P.I 01012820013